Area Ospiti

Ludus Iovis Diei

  • Demo
  • Board games
  • Role-playing games
  • Miniature games
  • Card games
Area Ospiti

I migliori game designers e le nuovissime proposte delle case editrici sono a vostra disposizione nell’area Ospiti a PLAY: Festival del Gioco!
Qui potrete incontrare i vostri autori preferiti, provare nuovi prototipi in anteprima, conoscere gli illustratori e tanto altro!

SpaceBalloon Games

Ecco le menti che si nascondono dietro la giovane e promettente SpaceBalloon Games
Pietro Navarotto. È un ingegnere civile che lavora nel settore industriale. Grande appassionato di giochi in scatola, è l'ideatore del nostro primo gioco assieme ad Andrea. Ha vissuto per anni in Irlanda e in Spagna; attualmente vive in Italia.
Elisa Lenardi. È l'anima femminile della nostra azienda e per diversi anni ha lavorato nelle vendite con l'estero. La sua esperienza e gestione del lavoro ci aiuta ad organizzare le nostre idee. Ha vissuto in Irlanda e in Spagna; attualmente vive in Italia.
Andrea Gallazzi. È un ingegnere informatico che cerca di sopravvivere in una grande azienda di carte di credito con una grande passione per i giochi in scatola. La sua logica è il filo che connette le nostre idee. Vive in Svizzera.

Brides and Bribes
2-5 giocatori | 60-90 minuti |
Genova, sedicesimo secolo: un nuovo Doge deve essere nominato. Saprai usare la tua astuzia per diventare il nuovo Signore di Genova? Brides & Bribes è un gioco di posizionamento tessere e gestione risorse, ambientato a Genova durante il Rinascimento dove cinque famiglie lottano tra loro per aumentare il proprio potere. In ogni turno, i giocatori dovranno inviare nei quartieri di Genova dei personaggi con diverse abilità per assumere nuovi lavoratori, prendere del denaro, assoldare nuovi personaggi, acquisire punti influenza o convincere il Signore del quartiere che la loro famiglia è degna di poter sposare una delle sue belle figlie. Il posizionamento innovativo e segreto delle tessere permette ai giocatori di sentirsi parte di una Genova rinascimentale piena di intrighi ed inganni. Strategia, inganno e astuzia sono gli ingredienti di questo gioco!

Drakkar - The Card Game
3-5 giocatori | 30 minuti |
In Drakkar interpreti il ruolo del capo di un villaggio vichingo che deve raccogliere, rubare e conquistare risorse quali capre, armi e monete, per dimostrare di essere il vichingo più importante dell’isola. Durante ogni turno, dovrai usare le carte che riuscirai a strappare agli avversari per costruire la tua nave, caricarci sopra guerrieri e birra e partire per effettuare spedizioni e raccogliere bottino. Drakkar è un gioco di carte veloce, divertente, ad altissima interazione!

 

Gianluca Santopietro

Gianluca Santopietro, classe 1962 di Ravenna, è dal 1991 un professionista oltre che appassionato del mondo del gioco. Ha partecipato alla nascita in Italia dei giochi di ruolo e il suo nome ricorre a ogni tappa dello sviluppo ludico e culturale del nostro paese. Ad oggi ha pubblicato ben nove giochi e non sembra aver esaurito l’entusiasmo e l’energia del casual gamer.

 

H.P. Lovecraft's Kingsport Festival - Il Gioco di Carte,

3-5 Giocatori | 45 minuti I

Prodotto da Sir Chester Cobblepot edito da Giochi Uniti, rivisita l'idea del fortunato Kingsport Festival mettendo i giocatori nei panni di malvagi cultisti, intenti a spargere il Male nell'oscuro mondo di Lovecraft.

 

Andrea Sbragia

Appassionato di boardgames, wargames e gdr, scopre la passione per il design cominciando a creare numerose varianti per giochi già esistenti.

È avvocato specializzato in affari esteri, avendo studiato legge tra Italia e Spagna.

L'interesse per la musica, anche da musicista, lo porta ad intrecciare le varie passioni nella creazione di Rockopolis, il suo primo gioco in via di pubblicazione.

 

Rockopolis

2-4 giocatori I 45-60 minuti I

Rockopolis è un gioco nel quale dovrai formare la tua Rock Band partendo dagli scantinati fino ad arrivare sui palchi più importanti, affrontando tutte le sfide che una band emergente deve affrontare: la ricerca dei musicisti migliori, l'acquisto dell'attrezzatura, le dure prove per perfezionarsi, le esibizioni sui palchi per guadagnare notorietà ed infine, per cercare di lanciarsi al grande pubblico, l'incisione di un Demo.

Il tutto tentando di non far scontrare i gusti musicali dei vari membri della band e di evitare tutte le insidie che il mondo delle band emergenti nasconde.

L'obiettivo è uno solo, le strategie per raggiungerlo molte.

Su Kickstarter dal 4 Aprile.

 

Alfredo Gambino

Da sempre appassionato di giochi, ha iniziato ad approcciarsi come Game Designer da qualche anno ed ha realizzato diversi prototipi... Sperando di vederli un giorno nella classifica di BoardGameGeek!

 

Post Mortem

Autori: Alfredo Gambino - Fabio Grano

1-4 giocatori I 60 minuti I

I giocatori, nei panni di assistenti di un professore pazzo, saranno impegnati nell'esperimento di ridare vita a un corpo inanimato, ma dovranno fare i conti con i macchinari del laboratorio e l'ira dei cittadini sospettosi!

 
Stefano Groppi
Stefano Groppi inizia a giocare a war e boardgames a diciassette anni, su un tavolo da ping-pong “convertito” in uno scantinato di un amico. Ha passato poi innumerevoli sere nella sua mansarda adibita a ludoteca provando anche a fare espansioni e regole aggiuntive per giochi editi e passando infine a creare giochi ex-novo, fino ad arrivare ad un mastodontico prototipo: “Florenza”. Insieme agli amici Sandro Zurla e Franco Arcelloni, fonda la Placentia Games e pubblica nel 2010 Florenza. A questo seguono Ark & Noah e Florenza: the Card Game, oltre ad un’espansione, una seconda edizione e l’attenzione per un gioco di un altro autore (Bretagne, di Marco Pozzi).

Da quando è diventato padre ha meno tempo ma sempre tante idee da sperimentare e da far provare!


Museum
2-5 giocatori I 1h 30’ I
Tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 le grandi potenze si sfidano anche sul piano culturale: da qui la nascita di ambiziosi progetti museali con cui dare lustro al proprio Paese. Alla guida di uno di questi musei, i giocatori dovranno collezionare opere d’arte, assumere esperti e soddisfare i visitatori per diventare il più prestigioso museo d’arte al mondo!


Terraforming
2-4 giocatori I 1h30’ I
Nel quarto millennio gli umani e altre tre razze riescono, insieme, a sviluppare una tecnologia in grado di modificare i pianeti per consentirne la colonizzazione. Ogni giocatore rappresenta una delle quattro razze che cercherà di sfruttare a proprio vantaggio la tecnologia per rendere più confortevoli i pianeti del sistema solare oggetto del terraforming.

 

 

 

Condividi su: