Play Trade (Convegni) - Incontri SAZ

  • Demo
  • Board games
  • Altro
  • Role-playing games
  • Card games
Play Trade (Convegni) - Incontri SAZ

SAZ, il sindacato autori divisione Italiana, propone una nutrito programma di convegni dedicati agli autori di giochi e non solo! I Partecipanti a Play Trade potranno scoprire la neonata realtà, conoscerne gli scopi ed incontrarne i membri, autori affermati del panorama italiano ed internazionale del mondo del gioco. In seguito i titoli degli incontri in lavorazione: 

 

SAZ

nasce la divisione italiana della SAZ, la più grande associazione di autori tedesca. Il presidente Walter Obert ne illustra scopi e modalità. 

Venerdì ore 11:20

Il contratto di pubblicazione

Avete realizzato un gioco e avete un contatto con un editore, o viceversa. Ora si tratta di redarre un contratto che vi permetta di gestire il rapporto. Come si legge un contratto ? cosa considerare ? cosa spetta ad un autore ? e il ruolo dell’editore come e’ normato ? Ne parlano Giacom Sottocase e Carlo A. Rossi. 

Venerdì ore 11:40

 

 

 

I TESTI SACRI, E QUALCHE CORSO, DI RIFERIMENTO DEL BUON GAME DESIGNER

Tutti siamo game designer ? tutti autori ? basta un pò esperienza e qualche infarinatura di matematica ? In realtà la bibliografia è tanta, e ad un pizzico di creatività si associa uno studio profondo. Qualche indicazione per orientarsi. Con Walter Nuccio e Maria Teresa Bortolo. 

Venerdì ore 12:20

 

 

 

DA UNA BUONA IDEA AL PROTOTIPO: Il tuo gioco E' Pronto ?

Dopo una buona idea qualis ono i primi passi nello sviluppo di un gioco e quanto è giusto presentarlo ad un editore ? Quali gli elementi minimi ? Quanto playtest ? Quali sono gli elementi di cui preoccuparsi ? Incontriamo Sergio Roschini di DV Games e Andrea Mainini sull'argomento. 

Venerdì ore 14:00 


Difendere le proprie meccaniche o lasciarsi guidare dall’editore ?

Le esperienze dei più importanti autori Italiani vi aiuteranno nella conduzione di un buon rapporto con l’editore. Ce ne parlano Andrea Chiarvesio e Remo Conzadori. 

Venerdì ore 14:20

 

 


Dicono di noi:

Andrea del negozio Tempus Fugit di Padova

Partecipare a Play Trade sarebbe importante anche solo a livello formativo. Il confronto con produttori e distributori per noi negozianti è sempre importante ed essenziale per cercare di comprendere al meglio quali siano le dinamiche future di questo mercato. La presenza di tanti colleghi è invece un valore aggiunto incredibile perché raramente per noi "operatori del settore" è possobile confrontrsi. Spero che Play Trade sia un momento formativo forte, ma che abbia una componente "umana" ancora più forte. Ci vediamo il 6 aprile!

Condividi su: